Scapigliato l’incontro con i Candidati a Sindaco del Comune di Rosignano Marittimo e con i rappresentanti delle liste di sostegno

COMUNICATO STAMPA

15.03.19

Scapigliato l’incontro con i Candidati a Sindaco del Comune di Rosignano Marittimo e con i rappresentanti delle liste di sostegno

Si è tenuto questa mattina a Scapigliato l’incontro con i Candidati a Sindaco del Comune di Rosignano Marittimo e con i rappresentanti delle liste di sostegno per la presentazione del progetto la “Fabbrica del Futuro” nei suoi aspetti gestionali e strategici.

Oltre ai rappresentanti dell’azienda erano presenti il candidato a Sindaco Riccardo Bertini e Giacomo Cantini e Roberto Repeti, in rappresentanza del candidato a Sindaco Claudio Marabotti.

Poiché per ragioni diverse non è stato possibile per tutti i candidati partecipare, nelle prossime settimane si terrà un secondo analogo incontro di approfondimento di tutte le tematiche trattate.

Il Presidente Giari ha puntualmente informato i presenti, sullo stato del progetto approvato dalla Giunta Regionale nelle settimane scorse, sulle prospettive delle attività correlate, sugli obiettivi e sui rapporti con il Comune, oltre ovviamente ad una puntuale rappresentazione dei presidi economici, ambientali e di tutela della salute che oggi Scapigliato garantisce.

Interesse e dovere dell’Azienda era ed è quello di garantire a coloro che si candidano al delicato ruolo di guida delle scelte di governo del territorio, tutte quelle informazioni in grado di facilitare la definizione delle strategie ritenute necessarie in campo ambientale, industriale e dei servizi; settori all’interno dei quali Scapigliato svolge una funzione fondamentale.

Il confronto si è soffermato, non sullo stato dell’arte delle attività impiantistiche, ma soprattutto sugli investimenti che caratterizzano il programma per la realizzazione del polo industriale, dell’incubatore green, del centro toscano per l’economia circolare, ecc, su cui anche i presenti hanno espresso particolare interesse mentre relativamente all’ampliamento della discarica sono stati espressi punti di vista diversi.

I progetti che connotano la “Fabbrica del Futuro” sono stati peraltro, nella giornata di ieri, oggetto di un’approfondita rappresentazione nella mattina ai ragazzi dell’Istituto Mattei di Rosignano, anche attraverso una “lectio magistralis” del Prof. Paolo Dario, uno dei maggiori esponenti scientifici della ingegneria biorobotica a livello nazionale e internazionale, che ha sottolineato l’importanza del progetto “Fattoria La Madonnina” come elemento di rilievo mondiale per quanto concerne la sperimentazione e l’attuazione di dinamiche nel disassemblaggio della materia e che ha scambiato opinioni e approfondimenti con i ragazzi, che si sono mostrati sensibili ai temi.

Anche nel pomeriggio, nell’assemblea pubblica, caratterizzata dalla presenza dei Comitati antidiscarica, è stato tuttavia possibile ascoltare i rappresentati del mondo scientifico e tecnologico (Prof. Paolo Dario e il Direttore del CNR Pisa, Domenico Laforenza) su quale apporti il mondo della conoscenza possa fornire alla costituzione di un polo innovativo di ricerca e sperimentazione di nuovi processi e prodotti nell’ambito dell’economia circolare a sostegno in progetti di recupero dei rifiuti.

Sono poi intervenuti i rappresentanti del mondo agricolo e industriale (Massimo Carlotti, Presidente di Terre dell’Etruria e Marco Menghini di Giorgio Tesi Group) che si sono dichiarati disponibili a sostenere e supportare, sotto il profilo tecnico e dello sviluppo del mercato, le iniziative programmate nel progetto “incubatore green” presentato dall’Azienda per la realizzazione di un vivaio per piante ornamentali e di serre per la produzione di essenze vegetazionali.

 

 

 

 

 

Rosignano Marittimo, 15 marzo 2019